Senza rimpianti

15.12.2015

Giulia Ventisette - Franco Poggiali

Cielo d'amianto, tramonto di un sogno
Parole di ieri tra passi e sentieri, perdo le tracce...
Tra questi fogli e tutti i miei sbagli
È questa la sfida che accende il tuo sonno
Distratto e confuso, nel tempo sospeso,
Su spicchi di luna e specchi negli occhi
Stiamo arrivando al traguardo
SENZA RIMPIANTI MA SIAMO DISTANTI
SCHIAVI D'ORGOGLIO CHE CI SPINGE AVANTI
IO NON HO RIMPIANTI MA NON SIAMO SANTI
VOLTI SCONFITTI, OCCHI PERDENTI
MA SENZA RIMPIANTI...
Mare d'argento nel buio sprofonda
La voglia d'amare, tra denaro e paure
Lascio gli appunti su pagine bianche...
Bozze di vita senza una trama
Tralascio i giudizi, tra bocche di vento
E un lento tormento, su labbra di sale
E sotto le gocce di un timido sole
Ci sta sfiorando ridendo
SENZA RIMPIANTI NOI GUARDIAMO AVANTI
SCHIAVI D'AMORE CON LE ALI NEL CUORE
IO NON HO RIMPIANTI NÉ PAROLE TRA I DENTI
SORRISI VERI OCCHI SINCERI
MA SENZA RIMPIANTI
Se cerchi risposte tra mille domande, ma non trovi emozione
Se vuoi un consiglio, ruba un momento, fermati e restami accanto
Sarà per sempre, ma non dire niente, sarà come sempre...
SENZA RIMPIANTI NOI SAREMO GRANDI
LIBERI IN VIAGGIO E SENZA CATENE
IO NON HO RIMPIANTI E NON SIAMO STANCHI
SPERANZE NUOVE SGUARDI LEGGERI
MA SENZA RIMPIANTI...
Saremo senza rimpianti